Capelli & Consigli!

Ragazzi, l’estate sta finendo!

Come sapete l’estate è una stagione in cui i nostri capelli subiscono la gran parte delle torture: sole, mare, acqua salata, acqua con cloro, lavaggi frequenti e di conseguenza phon e piastre a non finire. I capelli si sfibrano quindi più facilmente, si spezzano e cadono.Non dimenticate però che la caduta dei capelli può anche essere dovuta all’alimentazione scorretta, allo stress, alla carenza di sali minerali o purtroppo è causa di un fattore ereditario.

01

Chi di noi ha più pazienza riesce ad effettuare trattamenti intensivi durante la stagione e quindi a salvaguardare la salute del capello, altri invece prendono decisioni drastiche a fine stagione dando così una rinfrescata al look con un nuovo taglio alla moda o tingendosi con un colore di tendenza.

Passerelle e Red Carpet infatti mettono già in luce le novità Autunno\Inverno 2016 sia per quanto riguarda la moda, sia per quanto riguarda il look: make up e capelli! Quindi perchè approfittarne per  prenderne spunto?

In questo post vorrei darvi qualche consiglio e presentarvi alcuni prodotti e oggetti a mio avviso indispensabili per la cura dei propri capelli.

  • La spazzola o il pettine che utilizziamo può influire sulla salute del capello? Certamente! In primis fate accortezza a tenere le vostre spazzole intatte e soprattutto pulite. Secondariamente utilizzate delle spazzole adatte al vostro tipo di capello; esistono spazzole di moltissimi modelli: sciogli-nodi,  lucidanti, a setole fitte, con dentini in legno, con dentini in plastica ecc…Trovate quella che si più si addice al vostro tipo di capello e soprattutto ricordate che ogni spazzola\pettine è come un pennello make-up: ha un utilizzo speciale. Utilizzate quindi questi strumenti nella maniera e nell’occasione corretta ricordando inoltre che se i capelli sono bagnati la loro resistenza diminuisce quindi pettinateli con delicatezza senza tirarli troppo.senza-titol-1
  • Lasciate sempre asciugare i capelli in un asciugamano prima di utilizzare il phon. L’aria calda di questo elettrodomestico e la periodicità con cui lo si usa può danneggiare sia il capello che la cute. Utilizzatelo ad una distanza di sicurezza quando il capello è stato asciutto il più possibile dall’asciugamano. Ricordate che l’asciugamano va tamponato sul capello e non strusciato sempre per via del motivo di cui vi ho parlato precedentemente.
  • In caso di nodi districate i capelli con una spazzola sciogli-nodi. Quale? Le più famose sono: Tangle Teezer, Detangle e Michel Mercier. Con una veloce ricerca il Google le potete trovare immediatamente. Il mio consiglio? Prima di utilizzarla servitevi dell’olio di Jojoba o l’olio di Cocco, ne bastano poche gocce, distribuitelo sulle lunghezze e sulle punte del capello e attendete qualche istante. Risulterà tutto molto più semplice!
  • Utilizzate prodotti idonei al vostro tipo di capello: è bene infatti che ognuno di noi conosca le condizioni dei propri capelli e che utilizzi quindi prodotti appropriati evitando quelli dannosi o troppo aggressivi.senza-tito1
  • Utilizzate elettrodomestici di qualità: per i vostri capelli affidatevi sempre al meglio! Con questo non intendo di acquistare piastre per capelli o phon dalle cifre esorbitanti bensì di evitare le cineserie o prodotti di scarsa qualità e dalle scarse prestazioni che potrebbero danneggiare irrimediabilmente il vostro capello. Esistono molti Brand dalla cifra contenuta che vanno dai 30 € in su a cui potete dar fiducia ed affidarvi tranquillamente. Ottime sono le piastre per capelli Philips che hanno un’ottima qualità prezzo. Un altro famosissimo marchio è GHD i cui apparecchi però salgono sopra e ben oltre i 100 €. Se volete invece provare ad evitare questo tipo di strumenti e avete i capelli ricci vi aggiorno con una procedura di super tendenza oggi: IL PLOPPING! Cosa sarà mai? Si tratta di una procedura molto semplice  per evitare l’effetto crespo e ribelle. L’occorrente è una vecchia maglietta e pazienza. Il metodo consiste semplicemente nell’avvolgere i capelli bagnati e trattati con un prodotto che definisce il riccio in una vecchia maglietta. Senza troppi giri di parole vi lascio qui l’immagine dei passaggi. plopping-tecnicaL’attesa va da un minimo di 30 minuti fino ad un tempo di attesa perfetto che sarebbe la completa asciugatura del capello. In questo modo potrete avere i vostri ricci definiti utilizzando apparecchi che stressano e rovinano il capello. Per ottimizzare il tutto potete dare un colpo di diffusore veloce.senza-titolo-1
  • Seguite una dieta sana ed equilibrata: una corretta alimentazione è fondamentale per il benessere dei nostri capelli; consumate quotidianamente frutta, verdura, frutta secca, pesce, latticini e non dimenticatevi di bere una molta acqua!

Voi cosa fate per i vostri capelli? Come li mantenete belli e sani?

A presto!

Se avete il piacere di essere sempre aggiornati mettete Mi Piace alla mia pagina Facebook!

4 pensieri su “Capelli & Consigli!

  1. Qualche impacco con delle erbe e un paio di volte l’anno delle fiale ricostituenti al ginseng per regalare un pò di energia ai capelli tristi, penso che un pò d’aiuto non sia affatto una cattiva idea, specie se durante il resto dell’anno si proteggono a dovere con prodotti adeguati al tipo di cute e capello!

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...