Skincare Estiva

Ciao a tutti!

Oggi parliamo di skincare estiva!

In questo articolo vi parlerò dei prodotti e degli oggetti che utilizzo\consiglio o che mi incuriosiscono riguardanti la detersione e alla cura della pelle, in particolare del viso.

Parliamo innanzitutto di pelle:

Non tutti abbiamo la stessa pelle ed è bene trovare i prodotti che più ci si addicono, non è detto quindi che un prodotto con cui mi trovo bene io (che tendenzialmente ho una pelle mista) possa essere gradito da altre persone.

Esistono infatti diversi tipi di pelle: secca, grassa, mista o ipersensibile.

Partiamo con la mia skincare preferita!

Dopo aver struccato il viso con acqua tiepida, il mio amatissimo Olio di Mandorle (inodore) dei Provenzali e una delicata spugnetta (io solitamente utilizzo quelle di Cotoneve che cambio periodicamente) inizio con la pulizia del viso.

Un oggetto che non può assolutamente mancare nella mia skincare è la sauna facciale (io utilizzo quella di Laica che potete trovare nei negozi di elettrodomestici a circa €30) ma che non obbligatoriamente deve essere acquistata tenendo conto che il tutto può essere fatto con una semplice pentola colma di acqua calda ed un asciugamano.

Perchè ho deciso di acquistarla?

Semplice, praticità e sicurezza.

L’acqua utilizzata è davvero pochissima quindi meno sprechi. L’elettrodomestico ti avvisa quando ha raggiunto la giusta temperatura che può essere  regolata anche in base alle esigenze e soprattutto l’apertura sulla parte superiore permette di far agire il vapore solo sul viso e non sui capelli che facilmente di arricciano e si increspano (ovviamente parlo personalmente).

Come fare la sauna facciale in casa e a cosa serve?

Parliamo di una cosa davvero semplicissima: fate bollire dell’acqua calda in una pentola, aggiungete bicarbonato (basta qualche cucchiaio) o oli essenziali, poggiatela su una superficie sicura, chinate la testa e copritevi con un asciugamano in modo che il vapore possa agire sul viso e non svanire nell’aria immediatamente.

Attendete dai 5 ai 10 minuti, facendo attenzione a non scottarvi.

I pori della pelle in questo modo si apriranno e sarà quindi più facile effettuare la vostra pulizia.

Io inizio con i cerottini per i punti neri, mi piacciono molto sia quelli di Nivea (acquistabili presso supermercato a circa €5) che quelli di Essence (presso stand Essence in profumerie o OVS a circa €3). Funzioneranno entrambi benissimo dopo la sauna, ve lo assicuro!

Step successivo: scrub! Abbinato con Foreo Mini.

Lo scrub che sto utilizzando in questo periodo è quello di Lush: Ocean Salt

Mi piace molto anche se non è il massimo della delicatezza perchè i granelli di sale all’interno sono davvero grossi quindi deve essere massaggiato delicatamente.

Altro step: scrub labbra, in questo caso il mio amato Labbra da Cinema di Lush.

Dopo la fase di detersione passo alla maschera viso.

Mi piace molto quella ai sali del Mar Morto di Bottega Verde oppure quella di Forever Living: Forever Marine Mask (foto in basso centrale) che potete trovare >QUI . Una maschera che vorrei acquistare è invece la famosa mint julep masque di Queen Helene. Qualcuno di voi l’ha provata? Me la consigliate?

Le prime due maschere di cui vi ho parlato sono entrambe molto simili anche se devo essere sincera, quella di BV tende un pochino a bruciare la pelle. Come vedete, soprattutto le maschere, sono maschere prettamente ‘seccanti’ quindi adatte ad una pelle grassa o acneica.

Successivamente passo al tonico: in questo caso non ne ho uno di particolare.

La funzione del tonico è quella di far chiudere i pori della pelle,

è uno step che non sempre seguo perchè a seconda della (passatemi) condizione della mia pelle valuto se è il caso di effettuarlo o meno. Spesso passo direttamente alla stesura di un siero o di una crema. I pori essendo ancora dilatati fan sì che il prodotto applicato venga assorbito con più rapidità e sia quindi più efficace.

Oltre alla crema ovviamente non può mancare in contorno occhi,

in questo periodo sto utilizzando un contorno occhi di Forever Living (Forever Alluring Eyes Creme: foto in basso a sx, potete trovarlo >QUI) che amo alla follia perchè lascia il contorno occhi davvero idratato (ottimo soprattutto dopo le giornate passate al sole in cui la pelle ha bisogno di idratazione) oppure utilizzo un contorno occhi trattante di Labo Cosmetics (foto in basso a dx, potete trovarlo in farmacia) che essendo appunto di color bianco oltre a lavorare sull’occhiaia va anche a coprirla.

Un altro prodotto che mi interessa particolarmente e che vorrei provare è un crema antietà della linea L’Orèal che promette di rimpolpare la zona che parte dall’angolo interno dell’occhio fino allo zigomo.

Il suo nome è Revitalift Acido Ialuronico Concentrato.

Qualcuno di voi lo ha mai provato?

Image00006

E voi che prodotti utilizzate per la vostra Skincare?

Quali prodotti boccereste? E quali invece promuovereste?

Un saluto! A presto! 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...