The Point of reView: #Review9 Konjac Sponge Kiko

Ciao a tutti,

ecco qui un nuovo articolo appartenente alla collaborazione con il The POINT OF reVIEW Blogger Club

Konjac Sponge di Kiko

Come vi avevo già parlato QUI,

THE POINT OF reVIEW  è un’iniziativa nata dalla fantasiosa idea di creare una serie di opinioni che girano intorno ad un solo e unico prodotto uguale per tutte le componenti del blogger club;

le recensioni verranno pubblicate contemporaneamente e ogni serie di review sarà guidata dalla blogger che ha deciso il prodotto da recensire;

La decisione di testare questa spugna è stata di Laura di Bellezzainthecity

Casa Cosmetica: Kiko

KM0050201700000principale_900Wx900H

Tipo di prodotto: NATURAL SPONGE

Cosa promette KIKO?

Spugna detergente dall’azione purificante, pre-umidificata in acqua distillata.

Composta al 100% da fibra naturale, derivante dalla radice della pianta giapponese Konjac, consente una pulizia del viso efficace e profonda.

Grazie all’irregolarità della superficie e alla capacità della fibra di catturare l’acqua e liberarla gradualmente,Natural Sponge rimuove cellule morte ed eccesso di sebo con un’azione esfoliante efficace ma delicata.

Adatta a tutti i tipo di pelle, in particolare per quelle impure e facilmente irritabili, Natural Sponge è una soluzione innovativa per la detersione quotidiana del viso.

La pratica cordicella permette di appendere comodamente la spugna ad asciugare dopo l’utilizzo.

Dermatologicamente testata.

Sito web: http://www.kikocosmetics.com

Dove acquistarlo: Presso negozi Kiko

Prezzo:  5,90 €

Opinione personale:

IMG_2423

Diciamoci la verità, sono sempre stata molto dubbiosa sull’efficacia di questa strana spugnetta che prometteva un’accurata e profonda pulizia del viso. Questa collaborazione tra blogger mi ha spinta all’acquisto e quindi permesso di poterla provare nonostante la mia profonda perplessità.

Queste spugnette vengono vendute ormai ovunque ma l’originale è prodotta dall’azienda The Konjac Sponge Company. Eccole qui:

Ma cosa vuol dire Konjac? 

Konjac è una selvatica pianta perenne originaria dell’Asia, quindi pura e non soggetta ad inquinamento. Queste spugne sono naturali e biodegradabili al 100% e la loro struttura permette di massaggiare ed esfoliare la pelle molto delicatamente.

Ora vi parlerò in particolare di quella di Kiko, l’unica che fin ora ho avuto l’occasione di provare.

Partiamo dal prezzo, a mio avviso eccessivo dando un’occhiata a ciò che ci si trova in mano: una spugnetta imbevuta di acqua all’interno di un sacchettino in plastica.

La sto utilizzando ormai da più di un mese quindi posso darvi una giusta opinione.

Già dai primi utilizzi mi ha stupito, l’ho utilizzata principalmente dopo aver struccato la pelle, al posto del dischetto di cotone con il tonico per capirci. Lascia la pelle morbida e liscia, sembra veramente di aver utilizzato un tonico. Ho provato ad utilizzarla per struccare totalmente il viso ma meglio evitare, deludente. La cosa bella di questa spugnetta è che non necessita dell’utilizzo di  detergenti.

Tiriamo le somme, mi è piaciuta molto come ultimo step della pulizia del viso, prima della crema ovviamente. La pelle cambia visibilmente da prima a dopo.

Non mi è piaciuta come spugna struccante e penso che non possa essere sostituita a detergente e classica spugna, o comunque oli o scrub. Esistono prodotti molto più validi ma nonostante tutto ripeto: stupefacente! Anche se non Konjac Sponge originale.

Ora passiamo ai difetti, il fatto che deve obbligatoriamente essere esposta all’aria dopo l’utilizzo poichè necessita di un’accurata asciugatura…quindi? Sarà sempre esposta in bella vista in bagno! Avendo solamente un bagno (parlo personalmente) sia per ospiti che privato… direi che non è un bel vedere.

Altro difetto, questa spugna ha una vita breve. Dopo qualche mese essendo appunto naturale ha bisogno di essere gettata perchè inizia a deteriorarsi, a cambiare forma e ad ingiallire. Perde le sue proprietà e già un mese dopo l’utilizzo non mi piace più.

Ora, riflessione: se il suo prezzo fosse stato 1,2,3 € massimo, avrei potuto pensare comunque di riacquistarla di mese in mese perchè veramente mi è piaciuta; ma se ogni mese sono costretta a pagare 5,6,7 € o più, non ne vale assolutamente la pena.

Voi avete mai avuto l’occasione di provarla?

Vi è piaciuta?

Cosa ne pensate?

Volete sapere cosa ne pensano le mie colleghe Blogger?

Passate a visitarle!

Sara di Mipiaceuntot

Francesca di Francimakeup – Trucco… senza inganno

Laura di Bellezzainthecity


PRODOTTI: ACQUISTATI DA ME o PRESS SAMPLE?

I prodotti mostrati in questo post sono acquistati da me o sono regali personali.
Se riceverò prodotti dalle aziende ciò è sempre reso noto.
Accetto volentieri informazioni sulle nuove collezioni, prodotti omaggio, inviti ad eventi, ma ciò non influenzerà la mia opinione sul brand e prodotto ricevuto.

4 pensieri su “The Point of reView: #Review9 Konjac Sponge Kiko

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...