TAG ♥ Quanto conta l’Inci?

Ciao a tutti,

oggi un tag post!

Un grazie inanzitutto alla carissima Alessia di Ilovecapelliricci per avermi invitata a partecipare.

Questo tag non ha regole di svolgimento quindi, dopo aver ringraziato, iniziamo subito con le domande!

1. In che modo hai iniziato ad interessarti ai prodotti bio?

In realtà non ho mai iniziato ad interessarmi ai prodotti bio, bensì a controllare gli ingredienti dei prodotti che utilizzavo più spesso.

Da qui, ho iniziato ad interessarmi  all’Inci dei prodotti  per  poter riconoscere le sostanze che compongono i cosmetici quindi acquistare consapevolmente.

2. Qual è stato il tuo primo acquisto bio?

Il mio primo prodotto bio apparteneva sicuramente al brand I Provenzali e deve essere stato senz’altro l’olio di mandorle dolce che utilizzo tuttora ogni sera per straccare gli occhi.

3. Qual è stato il tuo ultimo acquisto bio?

Il mio ultimo acquisto bio è stato un latte corpo della linea Giardino Cosmetico

4. Il prodotto bio di cui proprio non puoi fare a meno?

L’olio di mandorle dolci, ovviamente puro e biologico.

5. Che rapporto hai con le marche da supermercato che si autoproclamano bio?

Autoproclamarsi bio e non esserlo è veramente deprimente, questo è  il motivo per cui ognuno di noi (donne e uomini compresi) dovrebbe interessarsi all’inci: per avere almeno la consapevolezza di cosa si sta acquistando, della qualità di ciò che si sta acquistando e del prezzo a cui lo si sta acquistando.

Non sono una fanatica di inci, ma li guardo tutti e sempre. Ci sono prodotti su cui posso e voglio chiudere un occhio perchè ne conosco le prestazioni e ne ho comunque già valutato l’acquisto.

6. Quale è la marca che hai bandito dal tuo bagno?

Sicuramente lo sconvolgente e famosissimo Labello.

7. Quando di inci sapevi poco o nulla, hai mai fatto qualcosa di cui ti sei pentita?

Acquisti inconsapevoli in generale,

prima si pensa di risparmiare in un acquisto e poi ci si rende conto di aver acquistato petrolio!

8. Quali sono i pregi e le soddisfazioni del passare ai prodotti bio?

Non sono mai passata ai prodotti bio, i prodotti bio in genere mi piacciono, ma non tutti.

Preferisco prodotti con ingredienti qualitativamente accettabili, certificati e garantiti ma non forzatamente biologici.

9. Hai mai “spignattato”?

No, anche se mi piacerebbe provare!

10. Controlli sempre l’inci dei prodotti che acquisti? Prima o dopo averli acquistati?

Controllo sempre l’Inci prima per valutarne l’acquisto.

11. Sei disposta a pagar di più per un prodotto bio? E perché?

In genere si, i prodotti biologici costano di più di quelli non biologici,

poi dipende ovviamente dal prezzo.

Il fatto che sia biologico e che abbia la certificazione ICEA mi da la certezza che il prodotto abbia ‘una certa’ qualità (anche se qui bisognerebbe aprire una parentesi sul fatto che biologico non è garanzia di qualità poichè se gli ingredienti all’interno di esso non sono ben bilanciati, l’acquisto di un prodotto ‘vuoto’ si rivela comunque un acquisto sbagliato, quindi uno spreco di denaro e un prodotto tra le mani inefficace)

12. Credi che questa del bio sia una moda passeggera o che le cose possano davvero cambiare?

Sicuramente è partita come moda, ma penso che, come appunto ho risposto alle prime domande, dovrebbe  e potrebbe cambiare la consapevolezza dell’acquisto.

Diciamoci la verità , l’eco-bio ultimamente va di moda!

Ci sono persone che, per esempio usano solo shampoo eco-bio ma poi per lavare i capelli sprecano moltissima acqua, oppure che usano una noce di bagnoschiuma eco-bio ma dopo cena versano nel lavello della cucina l’olio esausto della frittura.

Detto questo, parliamone.

13. Influenzi familiari o amici nell’acquisto di prodotti bio?

Consiglio a famigliari e amici i prodotti che mi piacciono davvero e che possono essere eco-bio o meno.

14. La tua scelta bio si estende anche al make up?

Non sempre, a volte il non bio, soprattutto nel campo del make-up ha più prestazioni.

15. Cosa vorresti trovare nella tua bioprofumeria ideale?

Vorrei che una profumeria non fosse distinta da una bio-profumeria.

Mi piacerebbe che all’interno di una profumeria ci fosse più scelta, più prodotti naturali e biologici. Vorrei poter scegliere il mio prodotto, non per forza bio, non per forza non bio, vorrei provarli entrambi, averli tra le mani, testarli, valutare l’inci e poter fare il mio acquisto consapevole.


Dopo aver risposto a queste 15 domande, vorrei sapere cosa ne pensate voi.

Taggo quindi:

Invito ovviamente tutte le persone che hanno piacere di rispondere a questo tag e di dire la loro su questo argomento super chiacchierato!

Vi invito a seguirmi anche su:

Facebook: https://www.facebook.com/cerambijouxcom

Instagram: https://instagram.com/cerambijoux/

Twitter: https://twitter.com/cerambijoux

10 pensieri su “TAG ♥ Quanto conta l’Inci?

  1. ahahahah il labello è_è
    Ho ventimila tag arretrati, ma questo sarà proprio difficile da fare…ci metterò un bel po’ xD Anche perchè la mia conoscenza del Bio si limita al gel d’aloe e alle cose che leggo da te e poche altre ahahahah mi hai messa in difficoltà ❤ Però grazie ❤

    Liked by 2 people

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...